Visit-Sogliano-Scopri-Sogliano-Arte-Cultura-Artigianato-Musei-Mostre-Archivi-Fossa-Banner

La mostra permanente, creata e gestita con passione dall’azienda Fossa Pellegrini, si trova in pieno centro storico, entro le mura dell’antico castello soglianese, di cui oggi si conservano solo pochi resti.

Nel museo del formaggio di fossa, censito dalla Regione Emilia-Romagna fra i “musei del gusto“, sono visibili vecchie attrezzatura per la raccolta del latte e la lavorazione del formaggio, strumenti per l’infossatura del formaggio di fossa, fosse di stagionatura e prigione di epoca malatestiana (1200-1400).

Nei locali è possibile ammirare anche alcune antiche fosse di maturazione scavate nell’arenaria: sono a forma di fiasco, della misura di circa 4-7 metri di profondità e 2 metri di diametro. Il formaggio viene posto nelle fosse alla fine dell’estate.

L’apertura tradizionale delle fosse avviene il 25 novembre, giorno di S. Caterina d’Alessandria, periodo in cui i contadini, di consuetudine, si recavano in paese a ritirare il poco formaggio affidato alle fosse durante l’estate per far fronte alle ristrettezze dell’inverno. In memoria di questa tradizione è nata la Fiera del Formaggio di Fossa, la cui prima edizione risale al 1974.

La visita prevede la presenza di una guida che narrerà la storia di questo antico metodo di stagionatura e dei personaggi che hanno avuto legami con Sogliano al Rubicone.

c/o: Fosse Pellegrini
via Le Greppe 10, 47030 Sogliano al Rubicone

Referente: Pellegrini Marco e Mario

Periodo di apertura: annuale previo appuntamento
Orario feriale: 8:30-12:00 – 14:30-18:30 (previo appuntamento)
Orario festivo: 8:30-12:00 – 14:30-18:30 (previo appuntamento)

Tariffe: ingresso gratuito
Tariffe visita con guida e degustazione: da concordare

Accessibilità: auto, bus e parcheggio (a 50mt)

Lingue conosciute: Italiano/Inglese
possibilità di servizio interprete

Eventi, rassegne, incontri: percorsi ed iniziative per turisti in collaborazione con la “Strada dei Vini e dei Sapori di Forlì-Cesena”