• info@visitsoglianoalrubicone.it
  • +39 0541 817340
Visit Sogliano al Rubicone - Scopri Sogliano - Itinerari Trekking&Bike - sentieri dell alto rubicone - sentiero delle tre vallate - Banner New

Informazioni

SENTIERO IN MANUTENZIONE – Non percorribile la tratta n° 115 Mazzone – Ca Nova

TREKKING, MTB, EQUITAZIONE

Tempo percorrenza indicativo (a piedi): 27 ore

Distanza: 73 km

Dislivello: 2965 m

Contatti: +39 0541817340

Maggiori informazioni: clicca qui.

Visit Sogliano al Rubicone - Itinerari e Trekking - I Sentieri dell'Alto Rubicone - Il Sentiero delle 3 Vallate - Piantina e QRCode
Visit Sogliano al Rubicone - Itinerari e Trekking - I Sentieri dell'Alto Rubicone - Il Sentiero delle 3 Vallate - Altimetria

Percorso:

Il Sentiero delle Tre Vallate corrisponde al perimetro dell’intero circuito escursionistico dell’Alto Rubicone. Tocca le tre vallate dei fiumi Rubicone, Uso e Savio. E’ un percorso non particolarmente difficile ma molto lungo: 73,8 km da affrontare naturalmente in più giornate e prendendo in considerazione la possibilità di pernottare in una delle numerose strutture ricettive della zona. Questo itinerario rappresenta un ottimo allenamento per chi avesse in programma “maratone” ancor più impegnative quali il “Cammino di San Vicinio” o il “Cammino di Santiago de Compostela”. Il tempo complessivo necessario per completare il circuito è pari approssimativamente a 30 ore.

La forma dell’intero percorso assomiglia, curiosamente, ad una grande farfalla. Anche per questo motivo si consiglia di iniziare il cammino dalla Fontana delle Farfalle, in piazza Matteotti, nel centro storico di Sogliano al Rubicone. Dalla piazza si scende verso il Campo sportivo e si giunge poi al fiume Uso, che si costeggia per un lungo tratto finchè si gira in direzione di Massamanente. Per qualche km si cammina all’interno della grande Oasi naturalistica di Montetiffi (1400 ettari) toccando, in vista del Monte Aquilone, alcuni dei punti più alti del territorio soglianese. Superata la frazione di Savignano di Rigo si va verso l’E45 e Montepetra. Superata quest’ultima si arriva, dopo 4 km, alla bella Oasi naturalistica di Rontagnano. Da Meleto in poi, proseguendo verso Bivio Montegelli, l’altitudine comincia gradualmente a diminuire, ma con molti saliscendi. L’ultima parte dell’itinerario riporta a Sogliano, passando per il territorio calanchivo di Passo dei Meloni, adibito prevalentemente a pascolo. Giunti al Monte Farneto si può fare un saluto alla quercia plurisecolare prima di incamminarsi per la salita finale.

Fotogallery